Come disattivare gli aggiornamenti automatici in Criteri di gruppo

June 5

Come disattivare gli aggiornamenti automatici in Criteri di gruppo


Aggiornamenti automatici è un'utilità di sistemi operativi Microsoft Windows utilizzano per l'installazione di patch del software. Ci sono momenti in cui gli amministratori hanno bisogno di disabilitare questa utilità per evitare riavvii intempestivi o gli aggiornamenti pianificati per ridurre al minimo i possibili conflitti software. La disattivazione di questa caratteristica su una base per-macchina può richiedere molto tempo in reti di grandi dimensioni. Per implementare questo cambiamento rapido e semplice, è possibile utilizzare l'oggetto Criteri di gruppo, a volte indicato come il GPO. Seguendo alcuni semplici passaggi, gli amministratori possono disabilitare Windows Update su tutte le macchine in pochi minuti.

istruzione

1 Dal server, fare clic sul pulsante "Start" e selezionare "Programmi"> "Strumenti di amministrazione"> "Utenti e computer di Active Directory."

2 Il pulsante destro del nome di dominio di cui si desidera modificare e selezionare "Proprietà". Selezionare la scheda "Criteri di gruppo".

3 Evidenziare il criterio di dominio che si desidera modificare, che sarà in genere la politica del gruppo di default, e quindi fare clic sul pulsante "Modifica".

4 L'Editor oggetti Criteri di gruppo sarà ora aperto. Nella finestra di sinistra, passare a "Configurazione computer"> "Modelli amministrativi"> "componenti di Windows"> "Windows Update".

5 Nel telaio principale, fare doppio clic l'opzione "Configura Aggiornamenti automatici".

6 Selezionare "Disabilitato" per disattivare gli aggiornamenti automatici. Si ricorda che i cambiamenti politici non vengono applicate immediatamente alle workstation. le sessioni attive avranno la loro politica aggiornata ogni 90 minuti per impostazione predefinita. macchine inattivi avranno la loro politica aggiornato quando un utente accede o quando il computer viene avviato.


Articoli Correlati