Differenze tra una primaria e una partizione estesa

May 21

Differenze tra una primaria e una partizione estesa


Ai fini di trasformare un disco rigido in molti (o l'installazione di più sistemi operativi su un solo disco rigido), è utile conoscere quale sia la differenza tra una primaria e una partizione estesa.

partizioni primarie

In origine, solo partizioni primarie esistevano. Questi tipi di partizioni sono limitati a solo quattro per ogni unità fisica.

partizioni estese

partizioni estese sono stati creati per risolvere la limitazione di avere solo quattro partizioni separate per ogni unità fisica. Al momento della creazione di una partizione estesa, i parametri sono impostati per definire uno o più tipi di file system da utilizzare sul disco rigido, e distanziati per ogni tipo di file system è allocato.

Usi per le partizioni primarie

Le partizioni primarie sono necessari per un sistema di avvio. Come tale, questo è il loro unico uso comune, ma le unità disco con una sola unità logica (in genere l'unità C :), su cui è memorizzato il sistema operativo ei file di programma, solo bisogno di una partizione primaria.

Usi per partizioni estese

Nei casi in cui sono necessari più file system o nel caso raro che un disco è troppo grande per il sistema operativo o tipo di file system per il quale è stato configurato, una partizione estesa può essere creato per creare in modo efficace più unità logiche, imitando unità fisiche (ciascuno con la propria lettera di unità). L'unica limitazione al numero di unità logiche consentito è il numero di lettere di unità disponibili (D :, E :, F :, ecc, attraverso Z :).

Precauzioni

Ricordate che una partizione primaria è necessario fare il boot da, perché contiene un Master Boot Record, mentre le partizioni estese mai. Utilizzare partizioni estese per creare una o più unità (s) separato dalla partizione del sistema operativo principale, a fini organizzativi, o per consentire l'uso di tipi di file system diversi da quelli supportati dal sistema operativo.


Articoli Correlati