Quali sono i protocolli instradabili?

May 23

Un protocollo di rete è un insieme di regole che definisce come i dispositivi di rete di comunicare. Essi governano cose come un dispositivo individua un altro dispositivo, come i dati vengono segmentati per la trasmissione, e come un dispositivo di ricezione consente a un mittente conosce il dato è stato ricevuto intatto. Un protocollo di routing include le regole che descrivono come un dispositivo su una rete individua e comunica con un dispositivo su una rete diversa.

OSI Reference Model - Livello di rete

Per due dispositivi di comunicare, molto aa di attrezzature e software diversi devono lavorare insieme. Pertanto, i produttori di apparecchiature bisogno di un modo comune di parlare dei comportamenti attesi dei vari dispositivi. Questo è lo scopo del modello di riferimento Open Systems Interconnect (OSI). Il modello OSI rompe le attività che devono accadere per la comunicazione di rete che si verifichi in sette strati. Il terzo strato, noto come livello di rete, descrive come i dati vengono instradati tra reti.

Rivolgendosi per il routing

Per i dispositivi che si trovano da dispositivi sulla stessa rete, hanno bisogno di avere un indirizzo univoco su quella rete. Per un dispositivo su una rete per trovare un dispositivo su una rete differente, ogni rete ha bisogno di un indirizzo pure. Pensate a questo come simile a un codice postale o CAP. Ci potrebbe essere un sacco di indirizzi che corrispondono a 123 Main Street, ma solo uno in ogni specifica CAP.

TCP / IP

Quali sono i protocolli instradabili?

TCP / IP è il protocollo instradabile utilizzato su Internet

Il protocollo routing più comunemente usato è Transport Control Protocol / Internet Protocol (TCP / IP). Questo è il protocollo usato su Internet e supportata da tutti i moderni sistemi operativi. L'implementazione più comune è IPv4, che assegna un indirizzo di quattro parti per ogni dispositivo. L'indirizzo contiene due componenti: una che identifica la rete e l'altra che identifica il dispositivo. Una maschera di sottorete viene utilizzata per distinguere tra l'indirizzo di rete e l'indirizzo che identifica il dispositivo. Un dispositivo su un indirizzo TCP / IP è noto come un host.

Indirizzamento IPv4 Panoramica

Ogni host di rete viene assegnato tre impostazioni: un indirizzo, una maschera di sottorete e un gateway predefinito. Ognuna di queste impostazioni è composto da quattro numeri compresi tra 1 e 255. Un esempio di un indirizzo è 192.168.1.12. Un esempio di una maschera di sottorete è 255.255.255.0.

Quando l'host invia un messaggio di rete a una destinazione, l'indirizzo di destinazione viene confrontato con l'indirizzo del mittente per determinare se il messaggio deve essere instradato verso una rete diversa. Innanzitutto, la maschera di sottorete viene utilizzato per identificare la rete del mittente. Il valore 255 nella maschera sottorete significa che la parte corrispondente dell'indirizzo è parte dell'indirizzo di rete. Il valore 0 indica che è parte dell'indirizzo host. In questo caso, l'indirizzo di rete è 192.168.1.0 e l'indirizzo dell'host è 0.0.0.12. Pertanto, se l'host invia un messaggio a 192.168.1.40, quel messaggio non è indirizzato. Se l'host invia un messaggio a 192.40.5.6, il messaggio viene inviato al gateway predefinito

Protocolli instradabili proprietari

Uno dei primi protocolli di routing era Internet Packet Exchange / Sequenced Packet Exchange (IPX / SPX). IPX / SPX è stato più comunemente usato dal sistema operativo di rete Novell NetWare. E 'stato utilizzato anche da Microsoft Windows, a partire da Windows per Workgroup 3.11 e Windows NT Server. Il supporto per NWLink è stato interrotto in Windows Vista e Windows Server 2008. L'implementazione di Microsoft era conosciuto come NWLink.

AppleTalk è un altro protocollo di routing proprietario. E 'stato utilizzato su reti di Apple, prima dell'adozione del protocollo TCP / IP come protocollo standard.


Articoli Correlati