Come convertire un alimentatore ATX computer a una Potenza Lab

October 6

E 'possibile effettuare una alimentazione laboratorio di alimentazione dalla rete elettrica ATX che si può recuperare da un computer scartato. Tutto ciò che serve è il vecchio computer e alcune forniture supplementari. Seguire questa procedura per convertire un alimentatore ATX del computer a una fonte di laboratorio.

istruzione

raccogliere Supplies

1 Scollegare la fonte di alimentazione dal computer. Aprire il case del computer e trovare la casella alimentatore grigio. Trova tutti i fili che portano dalla rete di alimentazione per le schede e dispositivi e scollegarli.

2 Staccare le viti che fissano l'alimentatore al computer e rimuoverlo.

3 Tagliare perdere i connettori.

4 Eliminare l'alimentazione apponendo un resistore 10 ohm tra un filo rosso e nero (sul lato di uscita). Questo richiede solo pochi secondi. In alternativa, è possibile lasciare riposare scollegato per alcuni giorni.

5 Rimuovere le viti sulla parte superiore e inferiore dell'unità di alimentazione per aprirlo.

6 Legano insieme i fili che sono gli stessi colori.

assemblare componenti

7 Praticare dei fori in una zona del caso di alimentazione che è gratuito. A tale scopo, segnando i fori con un chiodo colpire leggermente con un martello. Praticare i fori di partenza utilizzando un utensile rotante. Poi, allargare i fori con una fresa a mano fino a che non siano la dimensione corretta. Determinare sono la giusta dimensione per montaggio di prova dei morsetti.

8 Fare fori per l'interruttore di accensione e l'alimentazione LED.

9 Inserire i morsetti nei fori e apporre il dado sull'altro lato.

10 Fissare tutti i pezzi insieme. Collegare un filo rosso al resister potenza e poi il resto dei fili rossi per i morsetti rossi. Attaccare tre fili neri all'estremità opposta della resistenza di potenza, l'interruttore DC-On e una resistenza collegata all'anodo del LED. Fissare il resto dei fili neri al palo nero vincolante. Fissare il filo bianco per il binding post-5V e il filo blu al post vincolante -12V. Collegare il filo giallo al post vincolante + 12V. Infine, unire il filo grigio con il catodo LED. Ricordate che alcuni alimentatori possono avere un colore marrone o di un filo grigio per rappresentare "potere buono" o "POWER OK". Collegate questo filo ad un filo rosso o un filo arancione per l'alimentazione da eseguire. Se l'alimentazione è AT o non-ATX compatibile, c'è la possibilità che avrà un proprio schema di colori.

11 Collegare il filo verde per l'altro terminale sull'interruttore. Usare il calore tubo termoretraibile per isolare le estremità saldati. Classificare i fili con fascette o nastro isolante.

12 Tug sui collegamenti delicatamente per garantire che non siano allentati. Verificare la presenza di filo nudo e coprire. Attaccare il LED nel suo buco. Riposizionare il coperchio.

13 Inserire il cavo di alimentazione in una presa di corrente alternata e poi nella parte posteriore. Accendere l'interruttore principale l'unità di alimentazione. Se la luce del LED non si accende, accendere spostando l'interruttore sulla parte anteriore.

Consigli e avvertenze

  • Per un corretto funzionamento, alcuni alimentatori avranno fili che sarà necessario per il collegamento ai cavi attuali di tensione. Nel pacchetto di alimentazione principale (quello con 20 fili), si dovrebbe avere tre fili arancio e quattro fili rossi. Se ci sono solo due fili di colore arancione, collegare un filo marrone al colore arancione. Se ci sono solo tre fili rossi, collegare un altro filo (che può essere rosa) ad essi.
  • La tensione di linea può farti del male da erogare uno shock molto doloroso. Rimuovere sempre il cavo di alimentazione prima di fare qualsiasi cosa. Ricordate di scaricare i condensatori.
  • Non toccare le linee che portano ai condensatori. Essi conservano una carica le batterie fanno, ma si scaricano in fretta. Evitare di toccare qualsiasi cosa sul tavolo. Prima di lavorare, utilizzare una sonda per collegare tutto ciò che si può toccare per un terreno.

Articoli Correlati