Drupal e pre-rendering Styles

February 22

Come sistema di gestione dei contenuti (CMS), Drupal consente agli utenti non tecnici di creare siti web e aggiungere contenuti del sito, senza l'aiuto di un ingegnere Web. Tuttavia, al fine di configurare Drupal per essere utilizzato per la sua base di utenti non tecnico, un ingegnere ha bisogno di impostare correttamente il software in modo che gli utenti possano modificare i parametri, come il rendering pagina. Un impiegato di marketing, per esempio, può decidere di aggiungere un modulo di pop-up per una pagina ospitata in Drupal prima che la pagina rende pienamente per l'utente. Pre-rendering stili possono permettergli di fare questo, ma deve essere abilitati e configurati dal tecnico Drupal prima. Modifica di pre-rendering impostazioni possono influenzare i tempi di caricamento delle pagine, quindi non è meglio fare un sacco di cambiamenti in una volta.

Drupal_render

La funzione drupal_render nella programmazione Drupal consente agli ingegneri di generare in modo ricorsivo codice HTML utilizzando #theme_wrappers, ovvero tag assegnati alle varie pagine che condividono la stessa estetica. L'attivazione dello stile drupal_render non interromperà il rendering della pagina in alcun modo. In primo luogo, lo sfondo verrà caricato, quindi aree di contenuto, quindi gli elementi secondari come i pulsanti di navigazione e le forme prima che le aree di contenuto sono finalmente pieni di feed. Questo processo avviene nel corso di un secondo o due, ma l'attributo drupal_render può influenzare notevolmente il modo che la pagina visualizzata all'utente come carica.

Pre_render Styling

Un certo numero di funzioni esistono all'interno del linguaggio Drupal che consentono agli ingegneri di rendere gli elementi della pagina Web certo appaiono davanti agli altri come pagina rende. Gli esempi più importanti di questi tipi di stili pre_rendering includono contextual_pre_render_links, che costruisce una serie renderable di link che si riferiscono al contenuto in una data pagina Drupal, e drupal_pre_render_conditional_comments, che permette la pagina per tornare al suo stato pre_render se alcuni browser sono utilizzati per caricare il pagina. Quest'ultimo potrebbe essere particolarmente utile se si vende un prodotto software sul vostro Drupal-hosted CMS che è compatibile con un solo tipo di browser web. Quest'ultima funzione può essere utilizzata per visualizzare un messaggio pop-up per gli utenti con i browser Web incompatibili prima che il resto della pagina rende.

Ctools Rendering

Un piccolo numero di funzioni esistenti che vengono utilizzati per eseguire le azioni prima di alcuni elementi del sito web vengono resi all'interno del browser. Questi prendono il prefisso di "ctools." La funzione ctools_context_handler_pre_render viene utilizzata per chiamare script differenti che devono essere eseguito prima di altre aree del sito in Drupal verranno caricati. La funzione di altri ctools, ctools_dependent_pre_render, viene utilizzato per verificare la presenza di zone di siti web dipendenti prima del rendering della pagina. Questo potrebbe essere utilizzato per controllare se una zona contenuto principale è giù prima che la pagina esegue il rendering; in tal caso, l'utente potrebbe essere indirizzato ad un'altra pagina.

Visto Styles

Diverse funzioni diverse che rientrano sotto il prefisso "vista" può essere utilizzato per lo stile elementi del sito web Drupal prima, o mentre, la pagina esegue il rendering. Ad esempio, views_handler_field :: pre_render può essere eseguito per essere eseguito prima di qualsiasi altro campo pre_render vengono eseguiti. Se si dispone di tutti i controlli del sito iniziali che sono fondamentali per controllare prima il rendering delle pagine, questa funzione può essere particolarmente utile. Un'altra funzione, views_plugin_style :: pre_render, consente allo sviluppatore di applicare stili agli elementi del sito web Drupal prima del caricamento della pagina.