Perché il concetto di ereditarietà importante nella programmazione orientata agli oggetti?

September 17

linguaggi di programmazione orientati agli oggetti utilizzare l'ereditarietà in modo che i progettisti di software in grado di creare gerarchie di classi logiche e possono organizzare meglio, incapsulare e riutilizzare il codice. Come risultato, sono più semplici da progettare, modificare e mantenere e librerie di codice hanno interfacce più facili da usare.

La condivisione ciò che è comune

Un oggetto di base o radice in una gerarchia di classi può definire proprietà e metodi comuni a tutte le classi derivate da essa.

specializzata

Una classe derivata può utilizzare tutte le proprietà ei metodi che la classe base fornisce e può definire nuove proprietà e metodi specifici per le proprie esigenze.

Ridefinire

Se necessario, una classe derivata può cambiare la definizione di metodi della classe base per fare questi utili in modo specifico a se stesso.

binding dinamico

Poiché una classe derivata è una versione più specifica della sua classe base, codice cliente (codice che fa uso di una libreria di classi) può essere progettato per utilizzare l'interfaccia classe base e tuttavia operare su un'istanza di una classe derivata senza problemi.

Riutilizzo e incapsulamento

Un programmatore non deve riscrivere lo stesso codice più e più volte per ogni tipo di classe. Invece, le classi derivate riutilizzare automaticamente il codice definito nelle loro classi genitore. Questo codice può essere ridefinito come necessario per fornire funzionalità specifiche. Inoltre, il codice del client può essere scritto ad utilizzare metodi definiti in una classe base, ma in realtà operano su istanze della classe derivata. Il codice client non ha bisogno di essere consapevole del fatto che esso è in realtà che operano su un'istanza di classe derivata. In questo modo un metodo client può operare su diverse istanze di oggetti percepite in modo identico utilizzando codice minimo.


Articoli Correlati