Come ripristinare file cancellati usando Terminal su un Macintosh

February 21

In Macintosh, è possibile accedere a determinati file o cartelle utilizzando un approccio basato sul testo con un'applicazione chiamata Terminal. Nel terminale, si naviga attraverso il tuo albero di file utilizzando i comandi come "CD" (che sta per "change directory") o LS (che sta per "lista", ed elenca tutti i file nella directory corrente). Mentre il terminale non è così facile da usare come la sua controparte grafica "Finder" è utile se non è possibile utilizzare l'interfaccia grafica per l'utente Mac - il computer è rotto, per esempio. Perché il cestino è semplicemente una directory, è possibile navigare ad esso e ripristinare i file eliminati utilizzando il Terminale.

istruzione

1 Aprire il terminale andando in "Applicazioni", "utility", "Terminale".

2 Nel tipo di terminale "cd Trash" (senza le virgolette). Ciò navigare il terminale nella cartella Cestino. Il punto prima del nome della directory "Cestino" indica che la cartella è nascosta. cartelle nascoste non vengono visualizzati in modalità elenco directory (quando si digita "ls") e sono accessibili solo utilizzando il loro nome completo.

3 Tipo "your_file_name mv ../"--without le virgolette e sostituendo your_file_name con il nome del file che si desidera ripristinare - per ripristinare il file nella directory home. È quindi possibile accedere al file navigando nella directory Home utilizzando Finder o il terminale e l'esecuzione del file.


Articoli Correlati