Microsoft Excel non può calcolare una formula con un riferimento circolare

October 26

Microsoft Excel svolge molte funzioni automatizzate, ma non può fare i calcoli corretti se le sue formule sono impostati in modo non corretto. Il più delle volte, i riferimenti circolari si verificano involontariamente. Tuttavia, se si desidera includere il riferimento circolare nella cartella di lavoro, è necessario dire a Excel come lavorare con quello di riferimento in modo che non restituisce un errore.

Esempio

Un riferimento circolare è una formula che fa riferimento, o comprende, la stessa cella che contiene la formula. Ad esempio, se avete la formula "= SUM (C2: C5)" si sta dicendo Excel per aggiungere i valori nelle celle "C2" a "C5". Se questa formula è nella cella "C6", funzionerà bene. Tuttavia, se la formula si trova nella cella "C5", si dispone di un riferimento circolare. Questo perché qualsiasi momento Excel aggiunge cellule "C2" a "C5", si aggiorna il valore in "C5" per risolvere la formula, ma il valore aggiornato rende la formula inesatta e deve costantemente ricalcolare i valori. Diciamo che avere i valori 2, 3, 4 e 5 nelle cellule "C2", "C3", "C4" e "C5", rispettivamente. Con la formula nella cella "C6", si ottiene un risultato del 14 e la formula è completa. Con il riferimento circolare, la formula in "C5" inizia con un risultato di 14 in quella stessa cella. Dal momento che "C5" è anche incluso nella formula, però, Excel ora deve ricalcolare perché il suo valore è cambiato. A questo punto si aggiunge 2, 3, 4, e 14 insieme per ottenere 23 in "C5", ma poiché questo valore è cambiato, si ricalcola continuamente, andando in tondo.

Rimuovere, riparazione o Consenti

Excel può dare la possibilità di rimuovere o consentire il riferimento circolare in modo da poter calcolare le sue formule. Se avete raggiunto il riferimento circolare per errore, è possibile rimuovere la formula del tutto, o è possibile esaminare la formula per trovare l'errore e correggere quella parte della formula. Per consentire il riferimento circolare, è necessario indicare Excel come gestire il riferimento limitando il numero di volte che ricalcola la formula dopo ogni modifica della cella di riferimento. Nell'esempio riportato, è possibile rimuovere la formula dalla cella "C5" e posizionarlo nella "C6" per risolvere il problema. Per riparare la formula e tenerlo in "C5", si potrebbe cambiare a "= SUM (C2: C4)." Permettere la formula richiede impostazioni avanzate di raccontarla per calcolare solo i valori iniziali di "C2" a "C5" senza ricalcolare una volta che ottiene il primo risultato.

Come consentire

Permettere il vostro riferimento circolare di stare richiede la modifica delle impostazioni predefinite di Excel per consentire calcoli iterativi. Ogni volta che la formula fa un calcolo è una iterazione. Per modificare queste impostazioni, fare clic sulla scheda "File", quindi selezionare "Opzioni" e "formule". Selezionare "Calcoli", e poi "Attiva calcoli iterativi." Seguire le istruzioni nella finestra di dialogo per impostare il numero massimo di volte che si desidera Excel per ricalcolare la formula, così come la variazione massima, che indica a Excel di ricalcolare quando un certo valore cambiamento è soddisfatta nella cella. In generale, la riparazione o la rimozione della formula è una scelta migliore di permettere, come riferimenti circolari possono portare a errori di calcolo, se non adeguatamente impostato.

trovare i riferimenti

Non si può risolvere o rimuovere un riferimento circolare, se non lo si può trovare, in modo da Excel rende questo relativamente facile. Se hai ricevuto una cartella di lavoro da qualcun altro o di avere un gran numero di formule programmati nel proprio foglio e non sono sicuro che uno sta causando il problema, Excel lo troverà per voi. Scegliere la scheda "Formule" e fare clic sulla piccola freccia accanto al "controllo degli errori" nella zona "Formula auditing". Passare il puntatore del mouse sulla lista "riferimenti circolari" e un menu a comparsa che appare elenca ogni cella con un riferimento circolare. Fare clic sulla prima cella ed Excel vi porterà a quella cella. Controllare la formula, che appare nella barra della formula nella parte superiore del foglio di lavoro, e correggere o rimuovere eventuali errori che trovate. Ripetere il processo per la cella successiva se più di uno è elencato nel menu a comparsa.


Articoli Correlati