Aiuto per una deframmentazione del disco che impossibile avviare

December 24

Aiuto per una deframmentazione del disco che impossibile avviare


L'utilità di deframmentazione del disco è un programma che è costruito in ogni versione del sistema operativo Windows. Le scansioni di utilità attraverso il disco rigido e il suo contenuto e riorganizza, rimuove e modifica i altrimenti tutte le parti, o frammenti, che possono essersi formate attraverso il programma di disinstallazione e la cancellazione di file. Si tratta di una parte importante della regolare manutenzione di computer, ma se non si avvia, può essere un segno di problemi più grandi sul sistema. Fortunatamente c'è un modo per risolvere questo problema.

Esecuzione di avvio Defrag

Se l'utilità di deframmentazione del disco non si avvia potrebbe essere a causa di una serie di problemi. I file potrebbero essere danneggiato che a sua volta impedisce al software di funzionare correttamente, si potrebbe avere un virus che ha disattivato alcune utilità di sistema come la deframmentazione e il ripristino del sistema, o si potrebbe semplicemente avere un sistema operativo che sta ottenendo difetti come tutti i software fa da tempo al tempo. Il modo più semplice per risolvere questo senza necessariamente diagnosticare o risolvere il problema è quello di impostare la deframmentazione di correre al prossimo boot-up. Questo forzerà il computer a passare attraverso un ciclo di deframmentazione del disco la prossima volta che si accende, prima di ogni altra cosa relativa al sistema operativo o dei carichi hardware su. Questo annulla efficacemente gli effetti di eventuali problemi che stanno mantenendo il defrag avvio. L'unico problema è che non risolverà questi problemi, così la prossima volta che si tenta di eseguire il programma di deframmentazione c'è una possibilità che ancora non si avvia correttamente. Eppure, per la deframmentazione immediata questa è la soluzione più rapida. Per attivare il processo di avvio di deframmentazione, è necessario modificare una chiave di registro di Windows. È possibile accedere al registro di sistema che va sotto il menu Start, facendo clic su "Esegui" e digitando "regedit". Questo porta in primo piano la finestra di editor di registro. Lungo il lato sinistro della finestra è un pannello di navigazione con tutte le cartelle espandibili che compongono il registro. In questa finestra, andare nella cartella "HKEY_LOCAL_MACHINE", quindi la cartella "SOFTWARE", quindi nella cartella "Microsoft" seguita dalla cartella "Dfgr" e, infine, in questa cartella, cliccare sulla voce "BootOptimizeFunction". Si aprirà un paio di scelte nella finestra di destra. Fai clic destro sulla scelta "Enable", e selezionare "Modifica" dal menu a comparsa. Digitare Y e premere Invio per attivare la deframmentazione di avvio, e quindi chiudere la finestra per salvare le modifiche e uscire. Riavviare il computer, e la deframmentazione del disco verrà eseguito subito dopo che il computer è acceso.

Riparazione di utilità Defrag

Di solito se l'utilità di deframmentazione del disco non riesce a correre, si tratta semplicemente di un caso di un file di chiave di diventare non registrato o non riconosciuti. Le ragioni esatte per ciò accada possono essere numerosi. Windows ha tante cose in corso in qualsiasi momento che a volte accadono cose che accidentalmente influenzare alcuni built-in utility negativamente. Indipendentemente dal problema, può essere fissato con un paio di comandi rapidi. Sotto il menu Start, selezionare "Esegui" per far apparire una finestra di dialogo. Qui potrete digitare due comandi uno alla volta, premendo INVIO dopo ciascuno di essi:

regsvr32 dfrgsnap.dll
regsvr32 dfrgui.dll

Ognuno di questi comandi si ri-registrare i file dll corretto che raccontano l'utilità di deframmentazione del disco per l'esecuzione. Le probabilità sono che se il defrag del disco non riesce a eseguire questo sarà ripristinare il normale funzionamento rapido e semplice.


Articoli Correlati