Istruzioni per Adobe Designer uscita

September 18

Adobe Designer uscita appartiene a Central Pro famiglia di software Output Server di Adobe, che aiuta gli utenti a creare documenti dall'aspetto professionale. I documenti composti da qualsiasi tipo di software applicativi possono essere trasformati in documenti complessi e sofisticati utilizzando gli strumenti sul Centrale famiglia Server Pro Output. Il progettista di uscita si concentra sulla progettazione di modelli che possono essere utilizzati per generare documenti elettronici che ricordano da vicino le loro versioni cartacee.

Piattaforme compatibili e requisiti di sistema

Il primo posto per iniziare con Adobe Designer uscita è quello di garantire che l'applicazione è installata correttamente. Il progettista di uscita deve essere installata con piattaforme compatibili Microsoft Windows ei requisiti di sistema del computer. Supporta Windows 2003, Windows 2008, Windows XP e Windows Vista. I requisiti minimi di sistema includono un disco rigido con uno spazio libero di 50 MB, un processore Pentium 450 MHz e una stampante.

Creazione di un modello

Attraverso Designer di uscita, i modelli possono essere creati che incorporano gli attributi di documenti diversi, come loghi aziendali, codici a barre, filigrane e grafica. Gli utenti possono fare riferimento alle griglie Designer uscita per guidarli nel mettere questi attributi su posizioni esatte. Al momento il posizionamento dei dati sul modello di progettazione, la precisione e la presentazione può essere verificato utilizzando l'anteprima del documento.

Formattazione e la stampa del modello

La programmazione non è richiesto di formattare o modelli di progettazione di layout di uscita. Gli utenti sono in grado di impostare e modificare questi attributi utilizzando le barre degli strumenti del software e le finestre di comando. Un modello creato da designer di uscita sarà salvato indipendentemente dalla domanda, e le sue caratteristiche di fondo vengono inviati alla stampante una sola volta. Riuscire trasmissione di un documento utilizzando lo stesso modello sarà solo inviare i dati, escludendo le immagini di sfondo e testo. In questo modo la velocità di stampa più veloce e il traffico di rete ottimizzata.

Lavorare con il cursore

problemi occasionali possono verificarsi con Designer uscita, con conseguente il cursore comportarsi in modo diverso. Di solito questo accade quando si lavora con un oggetto che include i caratteri che non sono supportati dal target presentment selezionato. Tuttavia, il software consente i caratteri da convertire. Quando le finestre di dialogo di conversione vengono presentati, il cursore si sposta al sito "clessidra" e non restituisce alla funzione di "raccogliere". Lo spostamento del "clessidra" per la barra degli strumenti o la barra di stato ripristinerà il cursore "pick". Un altro esempio quando il cursore si comporta in modo diverso è quando un gruppo oggetto viene spostato utilizzando i tasti "CTRL" "MAIUSC" e. Il cursore non si aggiorna ad una funzione "movimento", ma il gruppo può ancora essere spostato in luoghi preferiti.


Articoli Correlati