Come formattare un disco rigido con OS multiplo in Ubuntu

August 12

Se si desidera eseguire più sistemi operativi sul vostro computer, è possibile farlo dallo stesso disco rigido. Se è fatto correttamente, quando si avvia il computer, è possibile scegliere quale sistema operativo si desidera avviare. Se hai già Ubuntu installato sul disco rigido, è possibile partizionare il disco e formattare le partizioni per ciascun sistema operativo con GParted. Tuttavia, per i migliori risultati, è necessario eseguire il backup dei dati importanti su un disco esterno e installare di nuovo Ubuntu dopo altri sistemi operativi.

istruzione

1 Inserire un LiveCD di Ubuntu nell'unità ottica del computer. Un LiveCD è un disco di avvio, come ad esempio il CD di installazione di Ubuntu utilizzato per installare il sistema operativo originariamente. Se non si desidera avviare con un disco rigido pulito e non hanno più il disco di Ubuntu, è possibile scaricare una GParted .ISO da Sourceforge.net. Masterizzare il file .ISO su disco e utilizzarlo per avviare il sistema. È possibile eseguire GParted dall'installazione di Ubuntu corrente. Tuttavia, si rischia di danneggiare l'unità.

2 Riavviare il computer e scegliere di avviare il sistema dal CD. Ci vorranno un paio di minuti per l'avvio dal CD di Ubuntu. Fai clic su "Prova Ubuntu" quando appare sullo schermo. Fare clic sul menu "Sistema", "Amministrazione" e "Partition Editor GParted." GParted si apre e visualizza le partizioni sul disco rigido.

3 Fare clic sulla partizione di Ubuntu. Se non si desidera reinstallare Ubuntu, cliccare su "Resize / Move." Inserire la quantità di spazio che si vuole dare agli altri sistemi operativi nel "Formato libero dopo" campo, e cliccare su "Resize / Move." Se si desidera reinstallare tutto, selezionare "Cancella" al posto di "Resize / Move".

4 Fai clic sul menu "Modifica" e selezionare "Applica tutte le operazioni." GParted sarà liberare spazio sul disco. Il nuovo spazio libero è etichettato come "non allocato".

5 Right-click "Non allocata" e selezionare "Nuovo". Nella finestra successiva si hanno diverse opzioni per la dimensione di unità, tra cui "Spazio Prima", "Nuova partizione Size" e "Spazio libero dopo." L'opzione migliore dipende da come si sta cercando di impostare il sistema multiplo OS. Ad esempio, se si desidera dual boot Ubuntu e Windows, si consiglia di utilizzare "Space Prima" per lasciare spazio sufficiente per Windows di installarsi sul spazio non allocato nella parte anteriore del disco rigido. Per qualsiasi sistemi si sta tentando di installare operativo, fare clic sul menu "Formato" e selezionare il formato di unità corretta per questo sistema operativo, che è "ext4" per Ubuntu e la maggior parte delle distribuzioni Linux.

6 Fai clic su "Nuovo" quando hai finito. Impostare più partizioni per diversi sistemi operativi, se necessario. Quando avete finito, selezionare "applicare tutte le operazioni" dal menu Edit di nuovo. Sarà ora necessario per eseguire i dischi di installazione per ogni sistema operativo separatamente e puntare agli installatori di partizioni corrette. Se si desidera installare Windows, installarlo prima e puntare allo spazio non allocato all'inizio del disco. Se si installa Windows dopo Ubuntu, Windows Boot Manager assumerà le operazioni di avvio dell'unità disco. Il computer si avvierà automaticamente a Windows se non si preme un tasto speciale alla schermata di avvio iniziale. Se si installa Ubuntu dopo Windows, quando si avvia il computer viene visualizzato un menu ed è possibile selezionare il sistema operativo che si desidera utilizzare.

Consigli e avvertenze

  • È possibile creare una partizione di memorizzazione sul disco rigido per il vostro documenti, foto, musica e film. Invece di caricare un sistema operativo su di esso, lasciarlo vuoto e tutti i sistemi operativi in ​​grado di usarlo. Sarà quindi in grado di condividere i file tra i sistemi operativi facilmente. Per l'uso con Windows, formattare la "ntfs." Partizione

Articoli Correlati