Come regolare una GPU ATI Fan

March 20

Mentre la ventola della scheda video ATI è normalmente controllata dal software del driver, si può desiderare un maggior grado di controllo su questa funzione. Si potrebbe desiderare di fare questo per una serie di motivi, come la messa a punto del controllo di raffreddamento se avete overclocked la tua carta o per ridurre il rumore di un ventilatore eccessivamente rumoroso. La velocità della ventola è più facilmente regolata utilizzando applicazioni di overclocking, come GPUTool, Rivatuner e MSI Afterburner.

istruzione

GPUTool

1 Scaricare e installare il software GPUTool. (Vedi Risorse).

2 Avviare GPUTool.

3 Fare clic sulla scheda "Fan Control". Selezionare "Software". Fai clic su "Aggiungi Node". Trascinare il punto nero alla velocità desiderata (asse Y) per la temperatura GPU specifico (asse X). Aggiungere nodi aggiuntivi per personalizzare ulteriormente la velocità della ventola della scheda ATI. Fai clic su "Applica".

RivaTuner

4 Scaricare e installare il software Rivatuner. (Vedi Risorse).

5 Avviare Rivatuner.

6 Fai clic su "Personalizza" nella sezione "adattatore di destinazione". Fai clic su "impostazioni di sistema a basso livello." Fai clic su "Attiva controllo della ventola a basso livello." Fai clic su "Fixed". Trascina il cursore per la velocità del ventilatore desiderata. Fai clic su "Applica".

MSI Afterburner

7 Scaricare e installare il software MSI Afterburner. (Vedi Risorse).

8 Avviare MSI Afterburner.

9 Fare clic sul pulsante "Auto" nella sezione "Fan Speed" per disabilitare velocità automatica della ventola. Trascinare il selettore per la velocità del ventilatore desiderata. Fai clic su "Applica".

Consigli e avvertenze

  • Graficamente applicazioni intensi richiedono una più elevata velocità della ventola. Durante l'esecuzione di tali applicazioni regolare la velocità della ventola di conseguenza.
  • Non disattivare completamente la ventola. In questo modo si evita la scheda dalla dissipazione di calore e può causare danni alla scheda.
  • Non modificare altre impostazioni in questi programmi senza prima consultare guide di overclocking. Ciò potrebbe causare danni alla scheda video.

Articoli Correlati