Come creare codici a barre standard

September 18

Come creare codici a barre standard


I codici a barre sono tenuti a comparire su molte classi di prodotti al giorno d'oggi. Ci sono anche molti diversi standard per la generazione di codici a barre. Fortunatamente, è possibile scegliere tra molti programmi libero e open generazione fonte di codici a barre, che possono creare codici a barre e di esportazione in una varietà di formati.

istruzione

Procedura

1 Installare il software di generazione di codice a barre sul computer. Zint Barcode Studio (vedi Riferimenti) è gratuito, open source, disponibile per Windows e Linux e supporta una serie enorme di formati di codici a barre e grafica. Se avete solo bisogno di generare uno o due codici a barre in un formato comune, si potrebbe considerare un generatore di codici a barre on-line, come ad esempio Mribti (vedi Bibliografia).

2 Scegliere il formato di codice a barre. Il formato dipende interamente cui il codice a barre deve essere utilizzato. Ad esempio, postali etichette richiedono un formato di codice a barre del tutto diverso rispetto ai CD per essere venduti in un negozio al dettaglio. Consultare la documentazione relativa all'utilizzo di codici a barre per determinare quale formato è adatto per l'uso.

3 Ingresso tuoi dati. Quali informazioni devono essere codificato come un codice a barre è del tutto dipende dalla destinazione d'uso. Ad esempio, se stai facendo un codice a barre UPC di un prodotto, è necessario applicare per un numero UPC separatamente e poi input che nel software di generazione di codici a barre.

4 Esportare il grafico a barre. Zint Barcode Studio può esportare i codici a barre in molti formati grafici più comuni, come PNG, EPS e SVG, che possono a loro volta essere importati in più di elaborazione testi o pacchetti di progettazione grafica per il posizionamento finale su un'etichetta postale o un pacchetto di prodotti.


Articoli Correlati