Che cosa è booleano lingua?

October 14

Che cosa è booleano lingua?


lingua booleana è basato su un sistema logico utilizzato ampiamente nei computer e progettazione di database. Essa si basa sul lavoro di algebra svolto dal matematico George Boole nel 1850. Invece di illustrare i principi algebriche con numeri interi, Boole discusso norme in materia di come si valutano i valori logici di dati, o di come questi valori si riferiscono proposizioni di verità osservabile.

George Boole

George Boole è nato nel 1815 nel Lincolnshire, in Inghilterra. Le sue due opere principali matematici inclusi Trattato sulle equazioni differenziali e Trattato sul calcolo delle differenze finite. Egli è meglio conosciuto per il lavoro completato più tardi nella sua vita e pubblicato nel 1854 di un'indagine sulle leggi del pensiero su cui si fondano le teorie matematiche della logica e della probabilità. Questo volume incluso il suo lavoro sulla logica, che considerava un sottoinsieme di algebra elementare. E 'questa premessa su cui si basa il linguaggio booleano, chiamato in suo onore.

Binary Uniti

lingua booleana si basa su un sistema binario. Si considera solo due stati, "vero" e "falso", o qualsiasi opposti legati - come "sì" e "no" o "on" e "off" - che può essere matematicamente rappresentati da 0 e 1. In uno stato binario, non importa quale stato assegnato come 1 o 0, finché ciascuno rappresenta dell'altro opposta.

Sistemi informatici

A causa del suo stato binario, linguaggio booleano viene utilizzato come base per i moderni sistemi informatici e database, che sono, essi stessi, binari nel modo di elaborare informazioni attraverso la circuiteria. I programmatori e progettisti usano il linguaggio booleano per la progettazione di circuiti hardware e algoritmi, così come applicare i principi alla base per aiutare a memorizzare i dati in modo logico in un database.

Esempio: Ricerca

lingua booleana può aiutare a individuare in modo efficace le informazioni in una banca dati, come ad esempio quelle che si trovano in una biblioteca o su Internet, applicando la logica booleana per le parole chiave per entrare. Ad esempio, se si vuole trovare informazioni su gattini, puoi inserire il termine di ricerca "gattini". Tuttavia, se si voleva informazioni su gattini arancio, si può usare l'operatore booleano (parola) "e" per trovare le informazioni che contiene le parole chiave "Orange" e "gattini". Se si voleva informazioni su tutti i cuccioli ad eccezione gattini arancio, è possibile utilizzare l'operazione booleana "NOT", che troveranno tutte le informazioni che contiene i gattini, ma non la parola "arancio". Il terzo operatore booleano più comune è "O". Questo potrebbe essere utilizzato - digitando "gattino o orange" - se si voleva informazioni che conteneva sia la parola "gatto" o "arancione", ma non necessariamente entrambi.