Come fare un USB avviabile con Ubuntu

December 2

In precedenza, facendo un drive USB avviabile con Ubuntu richiede l'installazione di un bootloader e altre misure avanzate. UNetBootin rende il processo facile. Se si può formattare un drive USB e scaricare un immagine del disco di Ubuntu, è possibile effettuare un drive USB avviabile con Ubuntu.

istruzione

1 Installare GParted (vedi link in Risorse). Aprite il terminale e digitate "sudo apt-get install gparted." Inserire la password di root e selezionare "Sì", se richiesto.

2 Formattare l'unità USB. Collegare l'unità USB ed eseguire GParted. Fare clic sul menu GParted e fare clic su "Dispositivi" per selezionare l'unità USB. Creare una nuova tabella delle partizioni e formattare una partizione per ext2, ext3 o ext4.

3 Scarica UNetBootin (vedi link in Risorse). Scegliere Linux se si esegue Linux. Scegliere Windows se si sta attualmente avviato in Windows.

4 Scarica l'immagine del disco di Ubuntu (vedi link in Risorse). Scarica l'ultima versione come .iso. Oppure si può semplicemente inserire un LiveCD in precedenza bruciato.

5 Eseguire UNetBootin. Scegli l'immagine del disco di Ubuntu scaricata. Scegli il tuo drive USB come destinazione. Fai clic su "OK".

Consigli e avvertenze

  • Se si desidera installare una distribuzione diversa, scegliere dal menu a discesa nella parte superiore della UNetBootin.
  • La formattazione di un drive USB cancellerà tutti i dati. Assicurarsi di eseguire il backup di tutti i dati che si desidera salvare.

Articoli Correlati