Qual è la storia della scheda di interfaccia di rete?

October 22

Qual è la storia della scheda di interfaccia di rete?


schede di interfaccia di rete sono chiamati molte cose: Adattatore di rete, controller di interfaccia di rete (NIC), scheda di rete o adattatore di rete locale (LAN). Indipendentemente da ciò che la carta è chiamata, la storia della NIC rispecchia da vicino lo sviluppo di Internet e della comunicazione digitale. Poiché le tecnologie di rete e topologie di sviluppo, sono state sviluppate schede di interfaccia di rete per consentire ai computer di comunicare utilizzando questi nuovi standard di rete.

Definizione e scopo

Le schede di rete sono le carte che vengono installati in un computer host per consentire l'host di essere collegato a una rete locale (LAN). Anche se alcuni ospiti hanno le schede di rete integrate, molti computer utilizzare schede rimovibili che possono essere sostituite se le esigenze di rete del cambiamento host. Questi cambiamenti potrebbero includere un requisito per la capacità di trasferire più dati più velocemente, noto anche come aumento di banda.

Token Ring

Una delle configurazioni di rete originali e protocolli è stato chiamato token ring. Token ring era un protocollo proprietario sviluppato da IBM. adattatori Token Ring, o schede di interfaccia, autorizzati ai computer di essere collegati in una configurazione ad anello, in cui i dati avevano due percorsi per raggiungere la sua destinazione finale. Anche se le reti token ring, e, come tali, adattatori di rete token ring sono raramente utilizzati, alcuni produttori stanno ancora facendo adattatori che sono certificati per funzionare con le attuali versioni di Windows.

5-Base T

Lo standard Ethernet è stato inizialmente sviluppato nel 1973. Il protocollo originale era in grado di trasmettere un paragrafo di testo su un grosso cavo coassiale su una distanza di circa 1000 metri. Anche se la velocità era lento per gli standard moderni, questa configurazione originale infine portato in cinque megabit al secondo protocollo di rete (Mbps) che correva su cavo coassiale. Questo standard di rete è stato chiamato 5-base T.

10-Base T

Limitazioni nella capacità del cavo coassiale per trasportare dati sul suo singolo core innescato la creazione di un nuovo standard di rete nel 1987 chiamato 10-base T. 10-base T trasmesso dati su coppie ritorte di cavi telefonici, utilizzando le torsioni per minimizzare le interferenze e cross-talk. Utilizzando più coppie di fili, il livello era in grado di trasmettere dati a velocità di trasmissione dati molto più alti di quanto non fosse possibile con cavo coassiale. schede di rete T 10-base erano comuni nel 1990.

100-Base T

schede di rete T 100-base hanno approfittato dei progressi della tecnologia di cablaggio di rete che ha permesso velocità di trasferimento dati molto più veloce oltre doppini di fili progettata per molto basse interferenze e cross-talk. 100-Base T è anche conosciuto come "Fast Ethernet."

Gigabit Ethernet

la comunicazione dei dati moderna, in particolare tra i server, ha spinto i requisiti di larghezza di banda molto più alti. Alla fine del 1990, è stato introdotto un nuovo protocollo chiamato "Gigabit Ethernet". Con l'installazione di una scheda gigabit ethernet, talvolta chiamato 1000 Base T o altre permutazioni dello schema 1000 Nome-base, computer aumentano disponibili rete di banda 10 volte. Gigabit Ethernet è in grado di trasmettere 1.000 Mbps di dati su cavi di rete standard.

FDDI

reti Ethernet e token ring hanno limiti di distanza sui cavi. Nei casi in cui deve essere inviato su una lunga distanza, in alcuni casi miglia di dati, un'interfaccia digitale (FDDI) adattatore dati fibra può essere installato in un computer. Un adattatore FDDI converte i dati di impulsi ottici e li trasmette su linee in fibra ottica. FDDI è una rete distribuita a 100 Mbps che utilizza un Token Ring-tipo di architettura. frame FDDI possono facilmente ri-incapsulare i dati Ethernet per la ritrasmissione su grandi distanze.


Articoli Correlati