Come faccio a controllare la scheda madre in un Dell OptiPlex GX270?

October 26

La scheda madre integra i circuiti necessari per fornire energia ai componenti di bordo, così da consentire ad altri componenti installati nell'alloggiamento Dell OptiPlex a comunicare tra loro. Se il vostro Dell OptiPlex GX270 presenta sintomi di malfunzionamento della scheda madre - in mancanza di fare il boot, il congelamento nel bel mezzo di un compito, di colpo non riuscendo a riconoscere i componenti installati per il sistema - è necessario controllare la scheda stessa per tutti i segni fisici di danni.

istruzione

Piccolo modello desktop

1 Spegni il computer. Scollegare il cavo di alimentazione ed eventuali altri dispositivi collegati alla OptiPlex.

2 Avvolgere una cinghia di messa a terra intorno al polso per proteggere l'hardware dalle scariche elettrostatiche (ESD). ESD può irreversibilmente danneggiare i componenti del computer.

3 Premere il pulsante di alimentazione per drenare la scheda madre di qualsiasi carica residua.

4 Capovolgere il computer in modo che il supporto si trova di fronte in posizione verticale. Rimuovere la vite di fissaggio del supporto alla base del Dell OptiPlex.

5 Sollevare il supporto in alto e lontano dalla base. Posare il GX270 su un fianco.

6 Tenere premuti i tasti di rilascio situati su entrambi i lati della cassa e sollevare il coperchio lentamente per proteggere i cavi installati all'interno.

7 Brillare una torcia elettrica sul caso e verificare la scheda madre per eventuali segni di danni, come i condensatori marroni o strani odori. Verificare i cavi di collegamento eventuali componenti hardware alla scheda madre sono inseriti saldamente nella scheda madre e nei rispettivi componenti hardware.

8 Premere sulla destra e sinistra i lati del coperchio fino a quando il caso si chiude.

9 Posizionare la base sulla base del computer e serrare la vite in posizione.

Modello Piccolo Mini-Tower

10 Spegni il computer. Scollegare il cavo di alimentazione e qualsiasi altro cavo collegato al retro della torre.

11 Premere il pulsante di alimentazione per drenare la scheda madre di qualsiasi carica residua. Impostare il Dell OptiPlex sul suo lato sinistro.

12 Premere la leva di rilascio posta sulla base del computer mentre tirando il coperchio. Ripetere il passo con la leva di sblocco che si trova sulla parte superiore della custodia. Sollevare il coperchio su come si tiene il caso al suo posto.

13 Brillare una torcia elettrica sul caso per cercare eventuali segni di danni sulla scheda madre. condensatori Brown, crepe nel bordo o bruciato odori tutti indicano danni fisici. Se la scheda madre sembra fisicamente suono, verificare i collegamenti dei cavi siano inserite saldamente nella scheda madre e componenti hardware.

14 Mettere il coperchio posteriore sul caso. Abbassare su entrambi i lati della copertura per fissarla. Ricollegare il cavo di alimentazione e gli altri cavi al retro del Dell OptiPlex GX270.

Eseguire Dell Diagnostics

15 Riavviare il computer. Premere il tasto "F12" sulla schermata di avvio di Dell.

16 Utilizzare il pad direzionale per selezionare "Boot to Utility Partition." Premere Invio."

17 Scegliere "Extended Test" dal menu principale. Dell Diagnostics una scansione del sistema per errori.

18 Esaminare i risultati, e seguire le istruzioni lo strumento fornisce per risolvere i problemi rilevati.

Consigli e avvertenze

  • Per trovare parti di ricambio per il tuo Dell OptiPlex, vai alla pagina Componenti e aggiornamenti di Dell, fare clic su "Dettagli" sotto "Dell Parti di ricambio", e inserire il proprio numero di servizio o il numero di parte nei campi appropriati. Fai clic su "Cerca" per cercare il componente.
  • ESD, o scariche elettrostatiche - più comunemente noto come l'elettricità statica - possono scioccare componenti del computer, danneggiandoli irreparabilmente. Toccando una superficie di metallo nudo - come ad esempio il telaio del computer - o indossando un braccialetto antistatico in grado di eliminare o ridurre in modo significativo eventuali accumuli di elettricità statica.

Articoli Correlati