Come creare Subdomain Wild Cards in WordPress

July 20

Come creare Subdomain Wild Cards in WordPress


WordPress si combina con WordPress MU (Multi-User) nella sua lancio della versione 3.0 nel maggio 2010. Da quel momento in poi, si potrebbe attivare le impostazioni di rete dal cruscotto di qualsiasi blog WordPress, a condizione che il blog non è più di un mese fa . Per consentire i blog nella nuova rete di utilizzare indirizzi sottodominio, è necessario impostare un sottodominio wild-card con il server o host Web prima. Non tutti gli host consentono sottodomini wild-card, in modo da verificare prima di andare avanti.

istruzione

1 Individuare il file httpd.conf per il server Web e aggiungere questa riga:

ServerAlias ​​* .yoursite.com

Se si utilizza un host web che non offre l'accesso alle impostazioni del server Apache Web, è possibile e-mail di supporto tecnico e chiedere se l'host supporta sottodomini jolly. Si può anche provare ad andare attraverso gli altri passi e vedere se funzionano.

2 Aggiungere il sottodominio wild-card per i record Domain Name Server (DNS). All'interno di cPanel, per esempio, si può semplicemente aggiungere come nuovo sottodominio, ovunque si vedono le opzioni "Aggiungi sottodomini" elencati. La maggior parte dei gestori di spazio web sono dotati di un sistema di gestione simile in cui queste impostazioni sono facili da trovare, a condizione che il pacchetto di hosting fornito con sottodomini.

3 Scaricare il file wp-config.php dalla directory principale del tuo sito web WordPress utilizzando un client FTP. Aprire il file in un editor di codice o Blocco note e trovare questa riga di codice:

define ( 'WP_ALLOW_MULTISITE', false);

Cambiare "false" a "true" per attivare le impostazioni di rete per l'installazione di WordPress. Ri-caricare il file sul server e sovrascrivere il file originale.

4 Accedere al dashboard di WordPress dalla directory wp-admin del tuo sito web. Passare a "Strumenti" e fare clic su "Network". Selezionare "Sotto-domini" per i vostri indirizzi di siti. Lascia la tua rete di un nome e compilare il campo "Indirizzo Admin E-Mail" con la tua email. Fare clic sul pulsante "Installa".

5 Creare una nuova directory blogs.dir uner la directory wp-content in WordPress utilizzando un client FTP. Pulsante destro del mouse sulla directory e visualizzate tutte le autorizzazioni degli utenti in modo che il valore delle autorizzazioni sale a 755.

6 Torna alla tua dashboard di WordPress e copiare il codice che il programma di installazione di rete ti ha dato. Incollarlo al tuo wp-config.php file sopra il commento che dice "questo è tutto, fermare l'editing!" Salvare il file e ri-caricare sul server.

7 Disconnessione da WordPress e accede nuovamente in. Ora è possibile creare nuovi blog per la rete mentre nell'area "Network Admin". Si può arrivare facendo clic su "Network Admin" sulla barra superiore del cruscotto. Fai clic su "Siti" e poi "Add New" per iniziare. Il tuo blog originale è anche ancora intatto.

Consigli e avvertenze

  • Non è possibile utilizzare sottodomini per una rete di WordPress sul vostro localhost o 127.0.0.1 dominio quando si verifica la rete sul proprio computer. È necessario installare la rete su un server Web dal vivo da utilizzare sottodomini.
  • Dopo che il blog è più di un mese fa, non è più possibile convertirlo a una rete a causa delle impostazioni di URL-scrittura in WordPress.

Articoli Correlati