Quali sono le classi immutabili?

October 6

Quali sono le classi immutabili?


linguaggi di programmazione orientati agli oggetti ottengono il loro nome dalla loro capacità di creare classi, o modelli, per modellare strutture dati complesse. Invece di registrare una di queste strutture dati, un programmatore crea un'istanza semplicemente un'altra istanza della classe ha creato, chiamato un "oggetto" o istanza. Le classi i cui dati possono essere modificati sono chiamati mutevole, mentre le classi i cui dati non può essere modificato dopo che è stato dichiarato è chiamata una classe immutabile.

costruttori della classe

Una componente importante di una classe è chiamato il suo "costruttore". Questa è una funzione che il linguaggio di programmazione chiama quando si crea un nuovo oggetto da tale classe. I programmatori utilizzano questa funzione per impostare i valori iniziali per le variabili per quella istanza della classe. Questi sono valori che il programmatore si definisce all'interno del costruttore stesso, o sono i valori che il programmatore passa come argomenti dei parametri. Se i valori sono specificamente definiti all'interno del costruttore, allora questi valori sono gli stessi per ogni istanza della classe. Tuttavia, se i valori vengono passati in argomenti come parametro, allora i valori differiscono da caso a caso.

Pubblici e protetti

Una caratteristica di classi è la loro capacità di incapsulare i dati: le variabili all'interno di un oggetto particolare appartengono a tale oggetto. Queste variabili hanno livelli diversi di sicurezza che definiscono come il programmatore li modifica. variabili di classe il programmatore dichiara come "pubblico" sono accessibili dal programma principale, semplicemente riferimento alla variabile. In questo modo, il programma principale legge direttamente o modifica queste variabili. Se le variabili sono classificati come "protetti", allora vengono modificati solo da chiamare funzioni all'interno della classe stessa, chiamati metodi, che il programmatore scrive per restituire i valori variabili o modificarli.

Mutevole e Immutabile

Un programmatore definisce se la sua classe sarà mutevole o immutabile, scrivendo la sua classe a uno consentire al programmatore di modificare le sue variabili, una volta inizializzato un oggetto o no. Se il programmatore definisce le variabili di classe come "protetto" e non scrive eventuali metodi di classe per modificare le variabili, allora la classe è immutabile, perché non vi è alcun modo per modificare le sue variabili dopo che viene creata un'istanza. classi mutabili sono quelli in cui le variabili sono o pubblico, oppure i metodi fornisce programmatore che modificano i valori delle variabili.

Esempi

Mentre le classi immutabili possono sembrare come un fastidio al novizio programmatori, man mano che avanzano nella competenza e la complessità del progetto vengono a vedere che le classi immutabili hanno un numero di usi pratici. Quando le classi immutabili vengono utilizzati per memorizzare i valori, come la tupla pitone, il fatto che il programmatore non deve preoccuparsi per i contenuti in corso di modifica permette loro di restituire i valori richiesti più veloce. Inoltre, le classi immutabili sono utili per funzione di libreria in cui l'integrità dei valori delle variabili è fondamentale per il corretto funzionamento di un programma.


Articoli Correlati