Come clonare un disco rigido ThinkPad

January 28

Come clonare un disco rigido ThinkPad


dischi rigidi dei computer dovrebbero essere clonati periodicamente per prevenire la perdita di preziose dati e programmi software. Un disco rigido clonato è semplicemente una immagine speculare di un disco rigido esistente. In caso di danni fisici sul disco rigido o di una infezione da virus, un disco clonato può essere scambiato per il disco danneggiato senza perdita significativa di dati o di tempo. Un certo numero di prodotti software commerciali sono disponibili per la clonazione di un disco rigido su ThinkPad, compresi i prodotti di Symantec, Acronis e R-tools Technology.

istruzione

La clonazione di un disco rigido

1 Installare il software di clonazione. Questo di solito costituito da pochi semplici passi, guidati da istruzioni a schermo. La maggior parte delle applicazioni di clonazione vi chiederà di creare un "disco di avvio" su un disco floppy drive da 3,5 pollici, CD-ROM o USB. Questo accelererà il processo di recupero. È possibile che venga richiesto di riavviare il computer dopo aver installato il software.

2 Fissare un secondo disco rigido al computer. Questo può essere un disco rigido esterno, un altro drive ThinkPad collegata tramite cavo USB, un'unità USB o un DVD inserito nell'unità ottica, se avete solo una piccola quantità di dati sul disco rigido primario.

3 Avviare il software di clonazione. Selezionare l'opzione che consente di creare una nuova immagine del disco. Il software vi chiederà di specificare la destinazione per la nuova immagine - scegliere l'unità di backup. Se non siete sicuri della posizione esatta, selezionare l'unità le cui dimensioni e l'etichetta corrisponde l'unità di backup.

4 Masterizzare l'immagine del disco clonato. Assicurarsi che il ThinkPad è completamente carica e collegato durante questo processo. A seconda delle dimensioni del vostro drive, può richiedere diverse ore per l'immagine da creare. Quando il programma conferma che la procedura è terminata, rimuovere l'unità di backup e conservarlo in un luogo sicuro.

Consigli e avvertenze

  • Al momento dell'acquisto di un disco di backup per essere utilizzato come un clone, essere sicuri che è la stessa dimensione o più grande del disco rigido primario che si desidera effettuare il backup. Se si tenta di clonare un disco che è più grande di quanto l'unità di backup, si sarà a corto di spazio e l'operazione avrà esito negativo. Inoltre, salvare la chiave di licenza per il software di clonazione in un luogo sicuro.

Articoli Correlati