Come configurare VNC per Gnome desktop su Debian

May 6

Come configurare VNC per Gnome desktop su Debian


Virtuale in rete Computing o VNC è diventato il protocollo più popolare per la condivisione del desktop remoto. La maggior parte degli ambienti desktop Linux, compreso il desktop Gnome, ha iniziato a includere il loro proprio server VNC e client negli ultimi rilasci. Gnome è prebundled con il Vino user-friendly e la suite Vinagre VNC. Dal Gnome 2.30, Vinagre anche è dotato di supporto tunneling SSH integrato per una maggiore sicurezza e una modalità di ascolto per la connessione a utenti dietro firewall. Con la suite di VNC integrato nel desktop Gnome, la configurazione e la creazione di un server VNC e client è più facile e più intuitivo che mai su Linux.

istruzione

Configurazione VNC in Gnome

1 Portare il menu "Sistema" nell'angolo in alto a destra del desktop. Fai clic su "Preferenze" e "Desktop remoto". Questo passaggio si apre la finestra di dialogo che consente di configurare il server VNC per il tuo desktop. Se non si vede nulla sotto il menu "Preferenze", installare Vino aprendo un terminale e digitando "sudo apt-get install vino" o utilizzando il gestore di pacchetti per trovare il pacchetto Vino dai repository. Il client VNC Vinagre può essere trovato nella sezione "Applicazioni" e "Internet".

2 Fare clic su "Consenti ad altri utenti di accedere al desktop" per abilitare il server VNC. Si consiglia vivamente di impostare Vino di richiedere una password per connettersi alla sessione. È possibile impostare la connessione VNC per essere visto solo in questo momento. In caso contrario, il server VNC permetterà agli utenti collegati di controllare il vostro desktop.

3 Fare clic sulla scheda "Avanzate". Attivare l'opzione che consente solo le connessioni locali a meno che non è assolutamente necessario per consentire le connessioni in entrata da Internet. VNC per sua stessa natura è un protocollo insicuro. Limitare il più accesso il più possibile. La maggior parte degli esperti di sicurezza sarebbe invito a selezionare l'opzione che consente di autorizzare ogni connessione.

4 Fai clic su "Chiudi" per avviare il server VNC. Accetta connessioni. Accendere il server SSH in questo momento per consentire agli utenti di accedere al server VNC su un tunnel SSH sicuro e criptato.

Consigli e avvertenze

  • Se gli utenti sono in grado di connettersi al server VNC, configurare il firewall per consentire l'accesso sulla porta 5900 o attivare la modalità ascoltatore in Vinagre per inizializzare la connessione prima.
  • Se la connessione di un utente sembra eccessivamente lento, modificare le opzioni di larghezza di banda sul loro cliente o utilizzare in alternativa al vino come TightVNC che gira su una versione più raffinata e compatta del protocollo VNC per velocizzare le connessioni.

Articoli Correlati