Come rimuovere una scheda madre da un PC

February 12

Non è sempre necessario sostituire un computer, se è possibile aggiornare i componenti interni. Sostituzione di una scheda madre antiquata con uno nuovo vi darà una tabula rasa su cui costruire quando si esegue l'aggiornamento del computer.

istruzione

1 Togliere l'alimentazione e aprire il case del computer. Tipicamente, ci sono una serie di viti sul caso che deve essere rimossa. Scaricare a terra utilizzando un braccialetto antistatico per evitare di danneggiare i componenti. Anche a terra il telaio del computer alla stessa terra.

2 Staccare i cavi di cablaggio e le spine collegate alla scheda madre. Catalogo ognuno come si va avanti scrivendo quello che è stato collegato e codifica i fili con un marchio di identificazione. Questo vi farà risparmiare tempo e evitare confusione quando si installa una nuova scheda madre.

3 Verificare la presenza di ostruzioni che potrebbero interferire con la rimozione della scheda madre, come ad esempio i cavi collegati alle schede e altri ostacoli fisici.

4 Rimuovere schede di memoria e dalla scheda madre. Metterli con cura in una confezione antistatica per evitare danni se hai intenzione di riutilizzarli. Diversi tipi di carte hanno diversi metodi di attacco, in modo da controllare con attenzione prima di tentare di costringerli fuori. Rimuovere il processore dalla scheda madre - la maggior parte delle CPU utilizzano un meccanismo ZIF (Zero Insertion Force). Ricerca il fermo accanto alla CPU e semplicemente rilasciarlo. La CPU verrà fuori facilmente.

5 Rimuovere l'hardware che è il fissaggio della scheda madre al telaio del caso. Di solito, troverete una serie di viti di macchina che fanno il lavoro. Uccideteli con cura, facendo attenzione a non graffiare la superficie della scheda madre. Rimuovere la scheda madre ora. Nella maggior parte dei casi, si solleva verso l'esterno, ma può essere necessario inclinare leggermente lavorare ostruzioni passato.

Consigli e avvertenze

  • Evitare cariche elettrostatiche. Anche un piccolo può danneggiare i componenti elettronici.

Articoli Correlati