Collaborazione Online

February 10

Collaborazione Online


Logan Kugler di Computerworld riafferma come il cambiamento ambiente di business globale è stato caratterizzato da un telecomando, forza lavoro offshore e una clientela globale. Con questo, si osserva che l'esecuzione di un piccolo-medie imprese scala richiede un ambiente di lavoro ben coordinato nonostante la mancanza di un ambiente ufficio fisico. Approfittando di strumenti di collaborazione online che consentono operazioni di business lisce via Internet rende la gestione di un'impresa, ovunque, ogni volta, possibile.

Google Apps

Per le piccole imprese che stanno cominciando a scoprire l'utilità di strumenti di collaborazione online, Zack Stern di PCWorld raccomanda la versione gratuita di Google Apps. concorrenti a pagamento di Google Apps anche considerare questo strumento gratuito una base per ulteriori miglioramenti sui propri servizi. Con Google Apps, le aziende possono utilizzare un account di posta elettronica con più di 7 GB di spazio gratuito, calendari condivisibili, condivisione di documenti, strumenti di editing e molti altri servizi utili.

La maggior parte di questi strumenti sono disponibili per altre piattaforme prezzi accessibili, come Basecamp, ma il solo fatto che essa offre un grande spazio di archiviazione e-mail e la possibilità di accedere alla posta elettronica utilizzando il proprio client sono ragioni sufficienti per le aziende a preferire Google. Stern ritiene che, nonostante questi modi innovativi di collaborare on-line, e-mail è ancora lo strumento principale di comunicazione ufficio remoto, e non vi si trova il potere di Google.

HyperOffice

Ideale anche per le piccole e medie imprese è HyperOffice, che, note Stern, è essenzialmente un ibrido di strumenti di IBM e Microsoft. Le aziende che non dispongono di un reparto IT possono beneficiare di aiuto e il sostegno della squadra di HyperOffice. Inoltre, è dotato di facile da seguire video tutorial. Ulteriore assistenza può essere ottenuto da sessioni walkthrough di web conferencing di HyperOffice.

HyperOffice si può accedere attraverso un browser Web. Le sue caratteristiche permettono numerosi processi di ufficio, quali la gestione dei contatti, la messaggistica, il coordinamento del progetto e la condivisione di file. I nuovi utenti possono anche accedere incontrare storie e messaggi di posta elettronica precedenti per far fronte al flusso di corrente di informazioni in ufficio. A partire dal 2010, HyperOffice è pubblicizzato a $ 44,99 al mese per cinque utenti.

Campo base

Creato da linea fornitore strumento di collaborazione 37signals, Jonathan Blum di CNNMoney considera Basecamp come un modo semplice per organizzare e condividere file e coordinare un progetto. Blum cita l'azienda con sede a Chicago, affermando che Basecamp ha già più di un milione di utenti. Blum elencato la stampa mainstream come un settore che beneficia di molte caratteristiche di Basecamp.

Anche Jeff Bezos di Amazon.com vede grande potenziale in Basecamp. Bezos investe molto sul programma Basecamp, estendendola ad uno strumento di gestione del cliente-relazione con Highrise mentre la costruzione di uno strumento di chat chiamato Campfire e una funzione di calendario noto come zaino. A partire dal 2010, il piano di base Basecamp è pubblicizzato a $ 24 al mese.


Articoli Correlati